Sotto la lente di s-peek: Cedrata Tassoni

“Quante cose al mondo puoi fare, costruire, inventare, ma trova un minuto per me!”

Una pubblicità fra le più longeve della storia italiana, una strategia di marketing controcorrente, un’azienda italiana a conduzione familiare e guidata da un’imprenditrice donna. Certamente non si può dire che la Cedral Tassoni, produttrice dell’omonima cedrata, sia un’azienda ordinaria.

Fondata come farmacia nel 1793 a Salò, l’azienda ha appena festeggiato i 225 anni di storia, tutti sul suolo italiano. Non solo infatti lo stabilimento e la produzione si trovano ancora sulle sponde del Lago di Garda, ma i cedri provengono dalle coltivazioni in Calabria. Nel 2009 l’azienda è passata nelle mani di Michela Redini Tassoni che ne detiene il 75% delle quote, bisnipote di Paolo Amedei che nel 1884 la rilevò dal marchese Nicola Tassoni e decise per la divisione della distilleria dalla farmacia dando così il primo carattere industriale all’azienda.

Nel 2017 l’azienda ha chiuso con un fatturato da 9.36 milioni di euro, in constante crescita dal 2015. Come dichiarato dall’amministratore delegato Elio Accardo e confermato dai dati del bilancio, la Cedral Tassoni si dimostra innovativa anche nella scelta di finanziare gli investimenti utilizzando solamente la propria cassa; non risultano infatti presenti debiti finanziari né a breve né a medio/lungo termine.

La Cedral Tassoni si presenta oggi come un’azienda in piena salute e particolarmente competitiva sul mercato. Come emerge dal confronto settoriale, l’azienda dimostra una redditività ed un profilo economico/finanziario decisamente al di sopra della media.

Lunga vita alla cedrata Tassoni.

MORE Score

La metodologia MORE utilizzata da modefinance per la valutazione delle aziende è rigorosa ed accurata: https://cra.modefinance.com/it/methodologies/companies.

modefinance è un’Agenzia di Rating certificata a livello Europeo.

La valutazione del MORE Score da un risultato ottimo: AA. Non sono presenti negatività, l’utile netto è di 671 mila euro e il fido commerciale MORE è pari a 480 mila euro.

torna all'indice
Il blog di s-peek
Informazioni e suggerimenti
per imparare a valutare
finanziariamente partner,
competitor e clienti