s-peek: le strategie che non conoscevi

Le funzioni per risparmiare sull'acquisto dei report

Alcune funzioni di s-peek ti consentono di risparmiare sull’acquisto dei report, soprattutto se combinate insieme. Vediamo qui tre strategie puoi seguire.

Ridurre il costo dei report: i pacchetti di crediti

La soluzione più conveniente per acquistare i report di s-peek è utilizzare i crediti. I crediti non hanno scadenza e possono essere acquistati in pacchetti di diverso taglio; maggiore è il taglio del pacchetto, minore è il costo del singolo report. Un report Flash equivale a 1 credito, un report Extended12M equivale invece a 20. Ad esempio, acquistando un pacchetto da 20 crediti, il costo di un report FLASH scende da € 1 a 85 centesimi. Tutti i pacchetti sono disponibili sotto la voce crediti accedendo alla web app di s-peek.

Sfruttare gli aggiornamenti gratuiti dei report Extended12M

I mesi che vanno da settembre a novembre sono il momento migliore per acquistare un report Extended12M. In questo periodo infatti si conclude il processo di aggiornamento delle valutazioni sulla base dei bilanci appena depositati. Ad oggi sono oltre 900.000 le società italiane per cui in s-peek è già disponibile una valutazione aggiornata. Se si escludono le società che non hanno l’obbligo di deposito dei bilanci (società di persone, società semplici, imprese individuali, ecc.), i “ritardatari” sono ormai pochissimi. Inoltre i report Extended12M sono monitorati per 12 mesi; acquistando in questo periodo un report Extended21M, a ottobre 2021 potrai scaricare gratuitamente l’aggiornamento del report con i dati di bilancio 2020.

Condividere i report con s-peek Team

Se hai bisogno di condividere i report con il tuo gruppo di lavoro, se è importante che la tua rete di agenti commerciali possa operare in maniera coordinata, se collabori con diverse aziende e vuoi poter scambiare informazioni facilmente e velocemente, c’è un modo migliore per condividere i report di s-peek che scambiarsi email con mille allegati. Accedendo a s-peek Team dalla tua app puoi creare un team di utenti con il quale condividere privatamente i rating e i dati di bilancio delle società. Il monte crediti è condiviso con tutti i membri del team, i quali possono accedere ad un portafoglio di aziende condiviso; un modo decisamente più economico che acquistare i report singolarmente.

Vale la pena segnalare anche un altro aspetto interessante; s-peek Team include una sezione di Credit Risk Analytics dove è possibile visualizzare la composizione del portafoglio e analizzare le aziende che lo compongono, come la distribuzione per classe di rating e l’andamento nel tempo delle principali aree (solvibilità, liquidità e redditività).

Distribuzione delle aziende per rating nella esezione di Credit Risk Analytics di s-peek Team

 Questa funzione consente di effettuare una prima analisi di rischio a quelle imprese che non hanno a disposizione le risorse e gli strumenti necessari all’analisi sistematica dell’andamento economico di fornitori, clienti, competitor e partner commerciali, e si trovano dunque più frequentemente esposte a situazioni di rischio. 

È possibile sia analizzare l’intero portafoglio, sia utilizzare i filtri per valutare specifiche sezioni. Ad esempio, selezionare uno specifico settore ATECO per scorgere possibili segnali di crisi; filtrare solo una tipologia di aziende (clienti, fornitori o competitor) per intercettare problemi nella catena di fornitura; oppure suddividere le imprese per dimensione per valutarne l’andamento nel tempo. Sebbene questa funzione di per sé non produca un risparmio immediato, può rivelarsi utilissima nel tempo: l’analisi del rischio di credito è il modo migliore per prevenire perdite inaspettate.

torna all'indice
Il blog di s-peek
Informazioni e suggerimenti
per imparare a valutare
finanziariamente partner,
competitor e clienti