Credit Risk Analytics, l'analisi di portafoglio

L’elaborazione di una strategia di business basata sull’analisi accurata del portafoglio aziendale è di sempre maggior importanza per la crescita di un’impresa “sana”.

Si tratta di un processo ancora troppo spesso sottovalutato, in particolare dalle piccole e medie imprese che non sempre hanno a disposizione le risorse e gli strumenti necessari all’analisi sistematica dell’andamento economico di fornitori, clienti, competitor e partner commerciali, e si trovano dunque più frequentemente esposte a situazioni di rischio.

s-peek Team è lo strumento pensato per aiutare le imprese nella gestione del rischio di credito e nell’elaborazione della propria strategia finanziaria. L’applicazione, che rappresenta l’evoluzione collaborativa di s-peek, consente di condividere dati, informazioni e analisi all’interno di un team di utenti prestabilito e comprende la funzionalità Credit Risk Analytics, che riporta i grafici relativi all’analisi delle caratteristiche finanziarie delle aziende presenti nel portafoglio.

Per ogni analisi un diagramma a colonne indica la distribuzione delle aziende in base alla classe di rating, mentre grafici lineari indicano la classe media ottenuta dalle stesse negli ultimi tre anni per:

  • MORE credit rating: ovvero la classe di rating assegnata da MORE, la metodologia per la valutazione del rischio di credito di modefinance;
  • Solvibilità: ovvero la capacità di far fronte agli impegni finanziari contratti;
  • Liquidità: ovvero la disponibilità a breve termine di convertire risorse in denaro liquido;
  • Redditività: ovvero la capacità di generare ricchezza in un determinato periodo temporale.

La sezione Analytics consente sia una valutazione dell’andamento del portafoglio nella sua interezza, sia l’analisi di uno specifico gruppo di società accumunate da caratteristiche simili. Attraverso i filtri è infatti possibile effettuare analisi approfondite per categorie, che vanno dalla dimensione delle società alla loro suddivisione per classe di rating passando per il valore del fido commerciale.

Tra quelli più utilizzati ricordiamo il filtro per label, che consente di filtrare le aziende in base al rapporto commerciale reciproco (clienti, fornitori, competitors, etc.) a seconda dell’etichetta selezionata per ciascun report, e il filtro per codice ATECO che consente di verificare l’andamento generale di un determinato settore di attività.

torna all'indice
Il blog di s-peek
Informazioni e suggerimenti
per imparare a valutare
finanziariamente partner,
competitor e clienti